Maltrattamenti in famiglia, arrestato 34enne

Un arresto per maltrattamenti in famiglia è stato eseguito ieri dal Nucleo Operativo e Radiomobile dei carabinieri di Ragusa, su ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Ragusa. L’arrestato è il 34enne, ragusano, pregiudicato.

L’uomo era già stato denunciato più volte per maltrattamenti in famiglia nei confronti della compagna. Da qualche mese era stato colpito dal divieto di avvicinamento alla persona offesa ed ai luoghi frequentati dalla stessa. Tuttavia ha più volte violato tale divieto, fino ad arrivare due giorni fa a raggiungere la donna a casa e, durante una discussione, a ferirla con un morso sulla guancia. La donna, visitata presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Ragusa, porterà per sempre sul volto i segni di quei momenti di rabbia incontrollata, in quanto la ferita era talmente profonda che è stata chiusa con 7 punti di sutura.

Da oggi, con il 34enne in carcere, la donna e la figlia di appena 4 anni possono sentirsi più sicure. Si tratta dell'ennesimo caso di arresto per maltrattamenti contro la propria compagna avvenuto in provincia di Ragusa nelle ultime settimane.