La Compagnia Godot a Comiso

Fa tappa a Comiso nella Sala Pietro Palazzo, il nuovo progetto teatrale, prodotto dalla Compagnia G.o.D.o.T. di Ragusa, dedicato al teatro del grande drammaturgo Luigi Pirandello ed in particolare alla sua opera "Così è... se vi pare". Dopo lo straordinario successo che l’ambizioso lavoro, diretto dal famoso regista Walter Manfrè, ha avuto nelle sue tappe al Palazzo Arezzo di Trifiletti a Ragusa Ibla, dove per “Palchi DiVersi” si è registrato il tutto esaurito per tutte le repliche.

La Compagnia si sposta a Comiso dove sarà in scena fino a domenica 27 novembre per poi chiudere questa mini-tournée a Modica, al Convitto Sant’Anna, dall’8 all’11 dicembre. Il pubblico kasmeneo potrà assistere ad uno spettacolo davvero particolare, a partire dalla scelta del luogo, non il “classico” teatro, ma antichi palazzi, trasformati per l’occasione in palcoscenici su cui si muoveranno le figure pirandelliane, rappresentate da grandissimi attori. Ed ecco che a vestire i panni del signor Ponza è un coinvolgente Vittorio Bonaccorso, la signora Frola è invece interpretata da un'accattivante Federica Bisegna. Tiziana Bellassai è Amalia, la padrona di casa in cui l’intera opera si svolge, mentre Antonio Conte è Laudisi, l’unico forse a capire sin dall’inizio che non esiste una verità oggettiva.

Perché ognuno ha la sua verità, come spiega l’opera pirandelliana e come scoprirà anche il pubblico, alla fine di uno spettacolo coinvolgente. In scena, tutti bravi, anche Giuseppe Arezzi, Vania Orecchio, Matteo Tomasello, Flavia Giarracca, Angelo Fiorile, Simonetta Cuzzocrea, Sebastiano Presti, Anna Rita Lo Bianco, Elisa Giglio, Liliana Stimolo, Manuel Manfrè, Gaia Guglielmino, Ludovica Occhipinti, Maria Gina Taranto, Francesco Piccitto, Matilde Masaracchio, Valentina Cannizzo, Sergio Spada e Valentina Floriddia.