Terremoto 3.2 tra Liguria, Emilia e Toscana

Una serie di scosse di terremoto sono state registrate dall’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia a Parma. La più forte di magnitudo 3.2 è stata segnalata alle ore alle 4:05. Il sisma è stato avvertito in Toscana, in Emilia Romagna e inLiguria. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 8 km di profondità ed epicentro 6 km da Borgo Val di Taro in provincia di Parma, 9 da Zeri in provincia di Massa Carrara e 17 da Varese Ligure in provincia di La Spezia.

Subito dopo sono state registrate altre 5 scosse, rispettivamente di magnitudo 2.2, 2.3,2.4,3.1,e 2.5. Al momento non sono stati segnalati danni a cose e persone. Alle ore 8,15 è stata segnalata una lieve scossa di magnitudo 2.1 a Massa Carrara.