Le donne alte invecchiano peggio: una dieta in aiuto

Le donne alte sono più soggette a problemi fisici dopo i 70 anni. Lo dice uno studio condotto dell'università adi Harvard e presentato al congresso della American Heart Association di New Orleans. Durante lo studio i ricercatorii hanno analizzato i dati di oltre 68mila donne seguite dal 1980 al 2012, osservando che le volontarie più alte (in media 172,2 centimetri) avevano una probabilità più bassa di invecchiare in salute. Per contrastare i problemi fisici le donne alte devono condurre uno stile di vita sano.

Per la ricerca le donne sono state divise in cinque gruppi a seconda dell'altezza. Le informazioni raccolte riguardavano anche peso corporeo e abitudini alimentari. Dai risultati è emerso che le volontarie più basse (in media 157,5 centimetri) avevano una maggiore probabilità di invecchiare senza problemi di memoria o fisici e senza contrarre una serie di malattie croniche. Le volontarie più alte che avevano una dieta più sana fatta di frutta, verdura e cereali integrali, registravano punteggi migliori.