Ragusa, contrabbando di carburante: 16 arresti e danni per 3 mln di euro

Una banda di ricettatori e contrabbandieri di carburante rubato a società petrolifere è stata disarticolata dalla Polizia di Stato di Ragusa. Gli agenti dopo una lunga indagine e vari pedinamenti hanno arrestato 16 persone, di cui 15 in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare e una in flagranza nel punto vendita abusivo realizzato nel Siracusano. Il carburante era venduto sottocosto, grazie alla complicità di autisti di autocisterne di una ditta di trasporto estranea alla vicenda. Gli agenti hanno anche denunciato per ricettazione ben 65 “clienti” che acquistavano il carburanti in nero.

I circa duemilioni di litri rubati in due anni hanno creato un danno di quasi 3 milioni di euro alle società vittime del furto, costrette a dover alzare i prezzi al pubblico per compensare le perdite. Due aziende sono state sottoposte a sequestro preventivo e sono stati sequestrati migliaia di euro e quasi 1.000 litri di gasolio. Le indagini sono state coordinate dalla Procura di Ragusa. 

Ieri 60 uomini della Polizia di Stato appartenenti alle Squadre Mobili di Ragusa e Siracusa (che ha prestato piena collaborazione agli investigatori iblei titolari delle indagini), a bordo di, 25 autovetture, 2 moto ed 1 elicottero, fin dalle prime luci dell’alba, hanno dato conseguentemente esecuzione alle 15 misure cautelari emesse dal Giudice per le Indagini Preliminari di Ragusa su richiesta della Procura della Repubblica iblea.
5 sono state eseguite nei territori di Ragusa, Vittoria, Modica, Scicli e Pozzallo; 6 sono state eseguite ad Augusta (SR), 3 sono state eseguite nel calatino (CT), tra Mineo, Grammichele e Caltagirone ed una a Torino, luogo dove uno degli indagati aveva trasferito la residenza.
Durante il blitz, gli uomini della Squadra Mobile di Ragusa hanno tratto in arresto anche Carnevale Fabio, nato a Siracusa nel 1984, il quale stava rifornendo la vettura di una signora. Nelle more del controllo, giungeva un’altra donna di professione architetto intenzionata a rifornire la sua autovettura.
Di concerto con l’Autorità Giudiziaria, è stato deciso di eseguire le misure cautelari sui luoghi di lavoro, per poi perquisire le abitazioni di ognuno dei destinatari.
Eseguito l’arresto, tutti i soggetti sono stati condotti presso gli uffici della Squadra Mobile di Ragusa dove sono stati notificati gli atti a loro carico; si è poi proceduto al loro fotosegnalamento da parte della Polizia Scientifica e sono stati notificati anche gli avvisi di garanzia.

I sequestri: Sottoposte a sequestro preventivo le aziende “Tir Service” di proprietà di due degli indagati, al fine di evitare che il reato potesse essere reiterato dai soggetti rimasti in libertà e “l’Autolavaggio Industriale” per gli stessi motivi, ovvero per evitare che altri potessero perpetrare altri reati, considerato l’elevato volume d’affari.
Durante le perquisizioni sono stati sequestrati a casa di uno degli arrestati, 300 litri di carburante e nella dimora di un altro oltre 2.000 euro.

Gli arrestati: il G.I.P. presso il Tribunale di Ragusa ha emesso l’ORDINANZA DI APPLICAZIONE DI MISURA CAUTELARE a carico dei sotto indicati 15 soggetti, ritenuti responsabili, a vario titolo dei reati p. e p. dagli artt. nr. 81, 110, 624 e 648 C.P.:

  • Agosta Salvatore, nato a Modica il 23.01.1972;
  • Bellistri Luca, nato a Augusta (SR) in data 30.05.1977;
  • Cacciola Sebastiano, nato a Catania in data 27.01.1971;
  • Cappuccio Giuseppe, chiamato Pino, nato a Augusta in data 19.06.1963;
  • Castrogiovanni Ivan, nato a Siracusa in data 06.07.1991;
  • Castrogiovanni Marco nato a Siracusa il 15/08/1974;
  • Cuddè Giovanni, nato a Caltagirone in data 11.01.1978;
  • Iacono Claudio, nato a Floridia in data 26.10.1957;
  • Iemmolo Michele, nato a Modica in data 24.11.1955;
  • Novello Michele, nato a Caltagirone (CT) in data 05.04.1976;
  • Pupillo Daniele, nato a Siracusa il 27.08.1985;
  • Rinaldi Saverio, nato a Siracusa il 05.09.1964;
  • Saraceno Antonino, nato ad Augusta (SR) il 03.11.1976;
  • Spadaro Salvatore, nato a Messina in data 3.12.1970;
  • Venuto Andrea, nato a Augusta in data 18.02.1994.
  • Carnevale Fabio, nato a Siracusa il 05.06.1984