Franca Biondelli a Ragusa

Franca Biondelli, sottosegretario di Stato al ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, oggi sarà, 5 novembre, sarà a Ragusa. Il sottosegretario incontrerà le associazioni pro-diritti H e il forum del Terzo settore sul delicato tema riguardante le disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare. L’incontro si terrà a partire dalle 17 nel salone parrocchiale della chiesa San Giuseppe artigiano di via Pietro Nenni 85. Dopo i saluti di Gianni Lauretta, segretario del circolo “Pippo Tumino” del Pd di Ragusa, sarà la senatrice democratica, Venera Padua, ad introdurre i lavori, nella qualità di componente della commissione Sanità al Senato.

“Con l’approvazione a larga maggioranza della legge sul “dopo di noi” – chiarisce la senatrice Padua– la legislazione sociale del nostro Paese ha compiuto un ulteriore passo in avanti. Era un provvedimento atteso da tempo che fornisce strumenti concreti per affrontare in modo più appropriato le difficoltà fronteggiate dalle persone con disabilità grave prive di un adeguato sostegno familiare. Lo abbiamo detto e lo ribadiamo: inclusività, mutuo soccorso, assistenza e protezione sociale sono concetti, declinati nella legge, intesi sempre nel superiore interesse delle persone con disabilità grave. Fondamentale aver previsto, anche, la possibile presa in carico della persona interessata già durante l’esistenza in vita dei genitori. Quel ‘durante’ esprime un concetto fondamentale, in quanto integra l’idea del ‘dopo di noi’ arricchendola di contenuti e significati. Ringraziamo il sottosegretario per avere accolto il nostro appello e auspichiamo che da questo confronto possano venire fuori le dovute risultanze per garantire il sostegno alle fasce più deboli”.