Stazione spaziale internazionale, atterrati tre astronauti

Tre astronauti sono tornati sulla terra con una capsula spaziale russa, la Soyuz. I tre, uno statunitense, un giapponese e un russo, sono atterrati in Kazakhstan, dopo una missione di 115 giorni a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. L'atterraggio è avvenuto nei pressi di Dzhezkazgan, nelle steppe dell'Asia centrale. Kate Rubins della NASA, il giapponese Takuya Onisihi e il russo Anatoly Ivanishin sono stati fatti uscire dalla capsula e sono rimasti seduti per qualche minuto sul terreno ancora sui seggiolini della capsula stessa per riabituarsi alla forza di gravità, dopo quasi quattro mesi di assenza di peso.