Pedofilia sul web: arrestate 7 persone

Si scambiavano materiale pedopornografico il deep web e non solo. Così è stata sgominata una comunità internazionale di pedofili dalla Polizia al termine di un'indagine durata oltre 3 anni. Sette le persone arrestate alle quali, per la prima volta in Italia, i magistrati hanno contestato l'associazione a delinquere transnazionale finalizzata alla commissione di reati di pedofilia e pedopornografia.

L'indagine è stata condotta dagli esperti della Polizia postale, coordinata dalla Dda di Roma e sopportata dal European Cybercrime Center di Europol. Per i sette arrestati è stata disposta la custodia cautelare in carcere. L'inchiesta della Polizia ha accertato che i membri dell'organizzazione operavano attraverso le reti darknet, la parte nascosta di internet, nella quale scambiavano e veicolano il materiale pedopornografico.