Comune Modica, mandati per 400 mila euro a Puccia

Promessa mantenuta. Il Comune di Modica come concordato in Prefettura la scorsa settimana, il 18 ottobre ha emesso quattro mandati in favore della Ditta Puccia per un ammontare di 440 mila euro iva inclusa. Lo annuncia il sindaco Ignazio Abbate, dopo le accuse ricevute di non aver rispettato i patti concordati. "Come avevamo concordato – commenta Abbate - e sottoscritto tutti i presenti nell'ufficio della Prefettura, abbiamo emesso i primi mandati per l'ammontare di 400 mila euro. I mandati sono in banca e controllabili da tutti. Man mano che arriva la liquidità l'Istituto di credito provvederà ai pagamenti.

Fermo restando che già il 50% è stato saldato. La rimanenza nei prossimi giorni. Agli operatori ecologici posso dire che abbiamo rispettato i patti e che loro hanno la priorità visto che non sono stati emessi altri mandati e nessun altro verrà emesso fin quando non sarà saldata questa prima tranche. Chi vuole continuare a strumentalizzare questa vicenda può continuare a farlo tranquillamente, noi rispondiamo con i fatti".