Enel controlla rete elettrica in elicottero

L’Enel ha completato il monitoraggio dello stato di salute di circa 11.700 km di linee aeree di media tensione e di centinaia di sezionatori di manovra presenti in Sicilia, che alimentano oltre 8.000 cabine elettriche di trasformazione e che garantiscono il servizio elettrico a circa 1 milione di clienti di bassa tensione e a circa 2.300 clienti di media tensione. I controlli sono stati effettuati con elicotteri dotati di speciali sistemi di rilevazione di ultima generazione, che per alcuni mesi hanno volato, con il logo Enel, in tutte le provincie siciliane. Grazie all’utilizzo degli elicotteri il gruppo Enel è riuscito ad eseguire un'ispezione delle linee elettriche aeree difficilmente accessibili e controllabili da terra.

Questo tipo di ispezioni ha consentito, inoltre, di effettuare i controlli con le linee elettriche in tensione, senza ricorrere a interruzioni del servizio e quindi senza causare alcun disagio per la clientela. I voli a bassa quota degli elicotteri consentono, infatti, la rilevazione visiva, ad elevata risoluzione, di eventuali anomalie e la ripresa video della situazione sugli impianti. Dopo il controllo aereo è seguita l'analisi di dettaglio dei dati registrati e le eventuali ispezioni mirate dei tecnici e-distribuzione, da cui scaturiscono gli interventi di manutenzione ad opera del personale operativo, per mantenere sempre elevata l'efficienza delle reti di e-distribuzione a servizio di tutta la clientela.