Sesso, Oms "vietato per 6 mesi per chi torna da Paesi con Zika"

Niente sesso per sei mesi per chi torna dai paesi dove è presente il virus Zika. A dirlo sono le nuove linee guida dell'Organizzazione mondiale della Sanità. I ricercatori dell'Oms hanno allungato il periodo di astinenza sessuale che prima era di due mesi per chi non aveva sintomi e sei per chi li aveva. Le nuove indicazioni sono valide sia per gli uomini che per le donne, si legge nel documento. Questo modifica le indicazioni precedenti, che chiedevano otto settimane di sesso sicuro o di astinenza per i viaggiatori maschi che rientravano senza sintomi.  

L’aggiornamento si basa sui risultati degli ultimi studi sulla trasmissione sessuale del virus. In particolare nelle ultime settimane sono stati verificati contagi da maschi asintomatici a femmine e da femmine sintomatiche a maschi ed è stato visto che il virus può rimanere nello sperma molto più a lungo del previsto, anche sei mesi, come dimostrato da uno studio dell’istituto Spallanzani di Roma.