Centenari del Cilento: un ormone allunga la vita ad Acciaroli

92 anni per le donne e 85 per gli uomini. E' l'aspettativa di vita media registrata nel piccolo paese di Acciaroli, in provincia di Salerno, nel Cilento. In questo piccolo paesino l'aspettativa di vita media è decisamente superiore che nel resto d’Italia dove viene registrata una media nazionale rispettivamente di 84 e 79. Ad oggi sono diversi i centanari, ragione che ha spinto alcuni ricercatori a tentare di capire i motivi di questo, tra i quali il professore Salvatore di Somma dell’università La Sapienza di Roma. Sono state sottoposte diverse persone super anziane del posto a delle analisi, in particolare è stato dimostrato un aumento dei livelli di MR-proANP e penKid, indicatori di disfunzioni renali e cardiache, compatibili con l’invecchiamento cellulare .

Dalle analisi sono emersi bassi livelli di adrenomedullina, un ormone che aumenta la quantità di sangue circolante e migliora la vasodilatazione, entrambe azioni che migliorano la perfusione sanguigna dei tessuti, portando migliore ossigenazione e allontanando le sostanze metaboliche di scarto. La migliore microcircolazione diventa così un ulteriore fattore comprovato con effetti positivi sull’allungamento della vita.