Ragusa, rete fognaria contrada Bruscè

La fase più complessa dei lavori di ampliamento della rete fognaria di Contrada Bruscè è stata superata. Il tratto della nuova rete infatti in cui la quota di scavo ha dovuto raggiungere la profondità di circa sei metri, è stata già eseguita e si potrà quindi adesso con maggiore speditezza proseguire verso il completamento dell'opera pubblica la cui fine dei lavori è prevista per la fine del prossimo mese di ottobre. L'intervento riguarda la realizzazione di un collettore primario della rete fognaria in via Ettore Fieramosca e di uno secondario che attraverserà via Norvegia, via Oslo e via Volontari del Sangue.

Giovedì il sindaco Federico Piccitto, accompagnato dal responsabile del servizio fognatura e depurazione ing. Giuseppe Piccitto e dal Rup dei lavori geom. Giovanni Schininà, ha effettuato un sopralluogo presso il cantiere. “L'intervento in Contrada Bruscè che ha richiesto maggiori tempi di esecuzione, vista la particolare conformazione orografica della zona, si è concluso – dichiara il primo cittadino; adesso l'impresa è nelle condizioni di potere procedere con maggiore celerità in modo tale che entro il mese di ottobre si potrà compòletare l'opera pubblica che risolverà definitivamente i problemi dei numerosi residenti della vasta area di espansione ad ovest della città”.