Ragusa, Angelo Di Quattro dona opera al Comune

Il quadro “Flash di memorie”, opera dell'artista ragusano Angelo Diquattro arricchisce Palazzo Zacco, sede del Museo “Carmelo Cappello”. Nel pomeriggio di ieri infatti si è svolta presso lo storico palazzo comunale di Via S.Vito, la cerimonia di donazione dell’opera d’arte che il pittore ha voluto donare al Comune di Ragusa. Il dipinto, un olio su tavola delle dimensioni di cm 100x90, raffigura frammenti di paesaggio decontestualizzati da un approccio espressionistico astratto, che mette in evidenza l’ambiente ferito, inquinato e profanato dall’azione dell’uomo con visioni di paesaggi in dissoluzione.

Alla cerimonia di consegna del quadro da parte di Angelo Diquattro sono intervenuti il sindaco Federico Piccitto, il presidente del Consiglio Comunale Antonio Tringali, la consulente del sindaco in materia di turismo Ornella Tuzzolino, il Maestro Giovanni Lissandrello che ha seguito nel tempo la crescita artistica di Angelo Diquattro e numerosi cittadini, molti dei quali estimatori del pittore che ha deciso di donare una sua opera al Comune. Il primo cittadino nel corso della cerimonia ha ringraziato Angelo Diquattro per la sensibilità e generosità mostrata nei confronti dell'intera città; “il Museo di Palazzo Zacco - deve essere un luogo di cultura aperto e vivo, in cui potere accogliere le mostre e le opere di numerosi artisti”.