L'influenza è arrivata: primo caso a Parma

L'influenza è arrivata in Italia. Un ceppo di virus influenza di specie A sottotipo H3 è stato rilevato a Parma nel tampone faringeo di un bambino di tre anni e cinque mesi. Lo confermano dall'Università di Parma. Il piccolo, nato in Marocco e residente in Libia, era stato ricoverato il 3 settembre con febbre alta e compromissione bronchiale cinque giorni dopo essere arrivato in Italia su un gommone.

Il virus influenzale di specie A provoca infezione e malattia nell'uomo con circolazione ed episodi epidemici ricorrenti. Nei Paesi a clima temperato, i casi di infezione si manifestano generalmente nella stagione invernale. I ricercatorispiegano come la circolazione dei virus influenzali non sia limitata alla sola stagione invernale, in cui si concentra il picco epidemico, ma si estenda a tutti i periodi dell'anno.