Il sesamo di Ispica nei Presidi Slow Food

La Camera di Commercio di Ragusa, con una nota a firma del dirigente Giovanna Licitra, ha ufficializzato al sindaco Pierenzo Muraglie l'avvenuta sottoscrizione dell'accordo di collaborazione con Slow Food Italia che ha sancito la costituzione del Presidio "Sesamo di Ispica" e l'assegnazione del contrassegno "Presidio Slow Food" all'Associazione "Gghjugghjulena".

"Il nostro sesamo- afferma l'assessore Corallo- ha risposto appieno alle caratteristiche di bontà e biodiversità che sono i presupposti fondamentali per far parte del circuito virtuoso dei Presidi. L'ambizioso progetto-dichiara il Sindaco Muraglie-si è concretizzato grazie all'impegno profuso da Giuseppe Cicero dell'Assessorato dell'Agricoltura della Regione Siciliana e dal Professore Sottile della Facoltà di Agraria dell'Università di Palermo. L'obiettivo si è potuto raggiungere e portare a compimento in virtù della perfetta sinergia tra la Camera di Commercio di Ragusa, la nostra Amministrazione ed i produttori dell'Associazione. Sono stati proprio questi ultimi- continuano il primo cittadino e l'assessore-i protagonisti principali di questo recupero e valorizzazione che ci consentirà di riaffermare una tradizione locale che sembrava scomparsa e che rappresenterà, ne siamo certi, un'opportunità di sviluppo non solo economico del comparto agricolo e di tutto il nostro territorio. Esprimiamo grande soddisfazione per un ulteriore obiettivo raggiunto in favore della città. A breve sarà comunicata la data ufficiale della presentazione alla città del Presido Slow Food".