Conad chiude alle Masserie: a rischio 40 lavoratori

La Conad chiuderà il supermercato delle Masserie mettendo a rischio il posto di 40 lavoratori. La Fisascat-Cisl, con una nota sottoscritta dal segretario generale Vera Carasi e dal segretario territoriale di Ragusa, Salvatore Scannavino, ha presentato, questa mattina, una richiesta urgente di incontro alla Prefettura di Ragusa a tutela delle posizioni lavorative, circa 40 unità, della Iblea dettaglio Srl che gestisce il supermercato ad insegna Conad all’interno del centro commerciale “Le Masserie” di via Achille Grandi.

“Chiediamo l’incontro, coinvolgendo anche la parte datoriale nonché la direzione dello stesso centro commerciale – è scritto nel documento – al fine di elaborare concrete e fattive misure volte alla tutela dei dipendenti. Non si può non sottolineare come la Fisascat-Cisl avrebbe gradito un maggiore coinvolgimento nella vicenda da parte datoriale, al fine di coadiuvare la stessa nella ricerca di soluzioni alternative a quella adottata, tenuto conto che da sempre si è venuti incontro alle esigenze datoriali, come ad esempio nella stipula di contrattazioni sindacali di secondo livello, volte al contenimento dei costi e al fine di evitare misure ben più drastiche, che a oggi purtroppo pare siano state adottate in maniera unilaterale da parte datoriale. Rappresentiamo dunque la preoccupazione dei lavoratori di Iblea dettaglio Srl e delle loro famiglie e ci attendiamo una sollecita risposta alla nostra richiesta”.