Vittoria, solidarietà a vigilessa aggredita

Il movimento politico Sviluppo Ibleo interviene per esprimere solidarietà nei confronti di una vigilessa vittima di un'aggressione da parte di una romena ospite di una comunità alloggio cittadina. “La nostra solidarietà – è scritto in una nota di Sviluppo Ibleo – all’agente e a tutto il corpo di polizia locale che quotidianamente è impegnato a gestire situazioni non facili come l’aggressione tentata nei confronti del sindaco, Giovanni Moscato, appena qualche giorno fa. E’ del tutto evidente che le tensioni sociali stanno diventando sempre più eclatanti e fare rispettare le regole sembra ormai essere un serio problema.

Invitiamo gli agenti della polizia municipale ad andare avanti lungo questa strada. Manifestiamo la nostra solidarietà alla vigilessa, all’intero corpo della polizia municipale e al comandante Cosimo Costa che sta svolgendo un ottimo lavoro nella nostra realtà cittadina”. Interviene anche il vicesindaco Andrea La Rosa, espressione del movimento politico Sviluppo Ibleo. “La massima solidarietà – dice – a chi si trova costretto a fronteggiare situazioni del genere nell’espletamento della propria attività professionale per conto del Comune in rappresentanza dell’intera comunità dei cittadini. Vittoria deve cambiare anche da questo punto di vista”. (Foto repertorio)