Guardia di Finanza, sigarette sequestrate tra tovaglioli

I finanzieri hanno sequestrato nel Casertano circa 1,5 tonnellate di sigarette di contrabbando di marca "Regina", del valore di mercato di 200mila euro, ed ha arrestato un napoletano di 47 anni che era alla guida del mezzo pesante nel quale la merce è stata rinvenuta. Il camion è stato fermato dagli uomini della Guardia di Finanza sull'autostrada A1 Roma-Napoli nei pressi di Caianello dopo un lungo pedinamento; nel cassone del mezzo c'erano tovaglioli di carta e stoviglie, ma sotto è emerso il prezioso carico di "bionde", provenienti probabilmente dalla Grecia. Dagli accertamenti è emerso che la documentazione che accompagnava il carico "ufficiale" era falsa, mentre erano inesistenti le partive Iva dei coinvolti.