Malattie del cuore, Ferrara città della prevenzone

Ferrara diventa la città della prevenzione contro le malattie del cuore. E lo fa con varie iniziative che arrivano dal Comune all'Università e alle scuole. In particolare le iniziative vanno da una app che calcola il rischio cardiovascolare ai corsi nelle scuole, a quelli di cucina. Il progetto, da settembre, è stato presentato a Roma nell'ambito del congresso della Società Europea di Cardiologia.

Assieme alle iniziative dedicate alla popolazione che vanta circa 133 mila abitanti (29 scuole elementari, 11 medie e 11 superiori oltre all'Università), ha spiegato il promotore Roberto Ferrari, direttore della Cardiologia all'Università di Ferrara, verrà svolto un monitoraggio dell'ambiente, della purezza dell'aria e dell'acqua, oltre a una promozione dell'utilizzo di energie alternative. La città di Ferrara presenta un territorio ideale per passare dalle parole ai fatti e per dare il via a questa iniziativa ambiziosa, unica a livello internazionale.