A Modica un'area sgambamento per cani

Un’area sgambamento per cani. E’ quella che entro fine settembre sorgerà nella parte destra del parco naturale “San Giuseppe U Timpuni. La decisione è stata presa dall’Amministrazione comunale dopo un sopralluogo effettuato nei giorni scorsi dal sindaco Ignazio Abbate, accompagnato dagli assessori Giorgio Linguanti, Pietro Lorefice, Giorgio Belluardo e dal consigliere comunale Peppe Grassiccia. Con loro anche alcuni professionisti del settore addestramento cani che hanno dato preziosi consigli su come realizzarla al meglio. “L’idea di realizzare un’area dedicata agli amici a quattro zampe – commenta il sindaco Abbate – è nata dalla proposta lanciata da una cittadina amante degli animali. Così abbiamo deciso di fare un sopralluogo ed abbiamo individuato un'area idonea all'interno del parco dove gli uomini della Forestale verso metà settembre cominceranno i lavori”.

Il Comune acquisterà tutto l’occorrente che servirà per costruire una recinzione di qualche centinaio di metri, e alcuni accessori e giochi per i cani. I lavori saranno realizzati dal personale della Forestale nell’ambito della convenzione siglata già da tempo con il Comune. “L’area interessata – aggiunge Abbate - si trova in prossimità del vallone ed è distante dalle abitazioni. I proprietari dei cani potranno usufruire delle panchine, già presenti in quella parte del parco. Credo sia una bella iniziativa che troverà il giusto apprezzamento in città. Inoltre l’area sarà realizzata con una spesa irrisoria per le casse comunali che si aggira tra i 4 e i 5 mila euro”. I possessori dei cani per usufruire dell’area dovranno attenersi a delle regole semplici ma indispensabili per la corretta convivenza con gli altri, in modo da poter consentire ai propri “amici” di potersi divertire in tranquillità. “Stiamo valutando anche la possibilità – aggiunge Abbate – di realizzare per la prossima stagione estiva un’apposita area per cani in un tratto di spiaggia tra Marina e Maganuco”.