Scoperti sensori della temperatura corporea

Scoperti alcuni sensori protagonisti della temperatura corporea del nostro corpo. Si trovano all'interno dell'ipotalamo e svolgono attività da conduttori termici. I ricercatori hanno scoperto che il motivo di tale opera è dato dalla proteina termosensibile che i neuroni presentano sulla loro superficie. L'importanza della scoperta fatta avrà sicuramente una ricaduta molto positiva in ambito medico, perché essere in grado di regolare la temperatura del corpo in maniera artificiale, permetterà di gestire al meglio diverse situazioni patologiche gravi.

Gli scienziati hanno scoperto come un piccolo gruppo tra i neuroni presenti nell'ipotalamo, che hanno chiamato (warm-sensitive neurons) varia sostanzialmente a seconda di come vengono stimolati. Dalle ricerche effettuate fino ad ora su cavie da laboratorio, gli scienziati hanno visto che se si aumenta la temperatura corporea i neuroni aumentano il loro ritmo di accensione e spegnimento, mentre se invece diminuisce, il ritmo rallenta notevolmente permettendo al corpo di regolare in maniera perfetta il processo di termogenesi.