Catania, uccide il compagno per gelosia a Misterbianco

Ha ucciso il convivente con una coltellata al cuore per gelosia. E' accaduto due giorni a Misterbianco in provincia di Catania. La protagonista è una romena di 47 anni. E' stata la donna ha chiamare poi il 118 sostenendo che l'uomo si sarebbe suicidato. Le indagini dei carabinieri hanno portato a ricostruire una diversa dinamica dell'accaduto.

La donna dopo avere scoperto una presunta relazione clandestina ha colpito il suo compagno con una coltellata letale che gli ha leso un polmone e il cuore. Dopo gli esami del medico legale e un sopralluogo sul posto i carabinieri hanno fermato la donna per omicidio volontario. L'inchiesta è coordinata dal procuratore Carmelo Zuccaro e dal sostituto Martina Bonfiglio.