Vittoria, solidarietà a Maurizio Ciaculli

Il sindaco Giovanni Moscato, a nome dell'amministrazione e del consiglio comunale, esprime solidarietà a Maurizio Ciaculli vittima la scorsa notte di un attentato incendiario ai danni della sua autovettura. "La nostra solidarietà va a Maurizio Ciaculli – ha affermato il primo cittadino - vittima dell'ennesima intimidazione. La città onesta non può accettare episodi del genere né chinare il capo. Siamo e saremo sempre dalla parte della legalità e della giustizia e auspichiamo che gli inquirenti possano fare piena luce sull'accaduto e individuare i responsabili”.

Anche Andrea Nicosia a nome mio, e di tutto il Consiglio Comunale di Vittoria, esprime la vicinanza a Ciaculli per il vile atto subito la scorsa notte. Un vile atto che colpisce non solo Maurizio Ciaculli, ma l'intera città e le Istituzioni. Massima solidarietà, quindi, al signor Ciaculli e a tutta la sua famiglia. Con l'assoluta certezza che gli Organi Inquirenti faranno luce, in brevissimo tempo, sull'accaduto consegnando alla giustizia gli autori di questo vile atto.