Vittoria, Moscato ringrazia uno dei soccorritori di Scoglitti

Il sindaco Giovanni Moscato, ieri mattina, ha incontrato Giovanni Rametta, uno dei soccorritori della famiglia in difficoltà a Scoglitti lo scorso ferragosto. Nonostante gli sforzi di Giovanni Rametta e di un'altra soccorritrice, Lucia Scarpello, sovrintendente capo della Questura di Palermo, non è stato possibile evitare la morte dell’uomo che si è lanciato in acqua per salvare i figli in difficoltà.
“In primo luogo ho espresso la mia solidarietà – ha affermato il sindaco - alla famiglia colpita dalla tragedia, manifestando la vicinanza dell’intera città. Oggi ho ringraziato, a nome di tutta la città di Vittoria, Giovanni Rametta per l’eroico gesto che ha compiuto, mettendo a rischio la propria vita pur di salvare una famiglia in difficoltà. Si tratta di un’azione bellissima e di grandissima umanità. Vittoria è fiera di questo concittadino così generoso e coraggioso. Ho contattato telefonicamente anche il sovrintendente capo Lucia Scarpello che si è prodigata nelle operazioni di salvataggio con grande tenacia e l’ho invitata a Palazzo Iacono per ringraziarla personalmente per lo sforzo profuso”.