A Chiaramonte la 59esima edizione dei Monti Iblei

Cresce di ora in ora il fermento, tra gli appassionati di motori locali e siciliani più in generale, in vista della 59a Salita dei Monti Iblei. Neppure l’irrinunciabile “ponte” di Ferragosto sembra porre un freno a questa sorta di “febbre” agonistica che pervade oramai da alcuni giorni tutto il territorio circostante. La “classica” cronoscalata ragusana, considerata un appuntamento da non mancare assolutamente per coloro i quali si intendono di corse automobilistiche, accenderà il semaforo verde nel weekend compreso tra venerdì 26 e domenica 28 agosto prossimi, pertanto con un mese di anticipo rispetto all’ultima edizione disputata lo scorso anno.

Insignita nuovamente della prestigiosa validità per il Tivm Sud 2016, ossia il Trofeo italiano velocità montagna (“anticamera” per il Tricolore della specialità), di cui costituisce l’ottava prova stagionale, la 59a Salita dei Monti Iblei gode inoltre delle altrettanto gradite validità per il Campionato siciliano Velocità in salita Aci Sport 2016 (si tratta della prima tappa in calendario) e per lo Challenge AssoMinicar Salita (in coincidenza con l’ottava prova in questa stagione). Ovviamente confermata l’attesissima 59a Coppa Monti Iblei riservata alle Autostoriche (che si correrà in concomitanza con le Moderne, perciò il 27 e 28 agosto), anch’essa con valenza per il Regionale Salita Autostoriche Aci Sport 2016.
Per l’ultima domenica di agosto viene pertanto annunciata un’edizione imperdibile della cronoscalata con base nella cittadina ‘dell’Olio’ e dei Musei, tra le più suggestive dell’ultimo ventennio. Un’edizione incastonata in un lungo e consistente weekend tra motori, fede, folklore ed antiche tradizioni popolari.