Salvatore Caccamo approda alla corte della New Modica Calcio

Nuovo ingresso alla New Modica calcio. Il presidente Mommo Carpentieri, ha chiuso la trattativa con il classe 98 Salvatore Caccamo. Cresciuto nelle giovanili del Modica Airone, “Dabbo” Caccamo è un atleta duttile che si adatta a giocare con buoni risultati sia a centrocampo, sia in difesa. Lo scorso anno ha giocato a Ragusa dove sotto la guida di Utro è cresciuto moltissimo anche a livello tattico. Su di lui avevano messo gli occhi altri club, ma il presidente Carpentieri ha superato la concorrenza aggiudicandosi uno dei miglior under in circolazione.

“Il progetto Modica calcio è molto interessante – spiega il neo atleta rossoblù – e appena mi si è presentata la possibilità ho accettato senza pensarci su due volte. Alla New Modica ritroverò mister Di Martino con il quale sono cresciuto calcisticamente e il professor Iemmolo a cui sono legato per altri successi ottenuti nel mondo dello sport. Non vedo l’ora di indossare la maglia rossoblù – conclude Salvatore Caccamo – con la quale sono sicuro mi prenderò tante belle soddisfazioni”.
Con il nono acquisto messo a segno dalla dirigenza rossoblù, e le conferme di moti atleti della passata stagione per completare la rosa che a breve inizierà la preparazione, mancano un portiere e un centrocampista con spiccate doti offensive sul quale la dirigenza sta lavorando.

“Sono contento che anche il giovane Salvatore Caccamo abbia accettato il nostro progetto e farà parte della famiglia rossoblù – spiega il presidente Mommo Carpentieri – non conoscevo personalmente il ragazzo, ma tutti me ne hanno parlato bene. Quando giocavo nelle giovanili del Modica avevo suo papà come compagno di squadra e se lui ha seguito le orme del padre – conclude – abbiamo fatto un grosso acquisto sia a livello tecnico, sia a livello umano”