Antonio Occhipinti al New Modica Calcio

Ancora arrivi in casa New Modica calcio che si appresta a completare la rosa in vista della stagione 2016/2017. Dopo l’annuncio dell’allenatore, il presidente Mommo Carpentieri è felice di annunciare il raggiungimento dell’accordo con l’attaccante ex Frigintini Antonio Occhipinti che riempie un’altra casella del nuovo “scacchiere” rossoblù. Il presidente Carpentieri, non si muove solo sul fronte giocatori, ma sta “rinsaldando” anche l’assetto societario e tecnico. A tal proposito, Ieri, ha “sposato” l’interessante progetto di rilancio del Modica Calcio anche il professore Giorgio Concetto Iemmolo che curerà la preparazione atletica dei “tigrotti”. Iemmolo conosce molto bene il mondo del calcio e sarà utile alla squadra rossoblù sia in fase di preparazione precampionato, ma soprattutto durante l’arco del campionato che dovrà essere affrontato dai “Tigrotti” sempre con la massima concentrazione e nelle migliori condizioni di forma.

Altro dato positivo delle ultime settimane è che il progetto New Modica Calcio sta “attecchendo” molto bene in città e in molti ne hanno capito l’importanza. Tra questi l’ex calciatore del Modica Raffaele Spadaro che si è reso disponibile a dare una mano alla dirigenza andando ad aumentare il plotone delle ex bandiere rossoblù (oltre al presidente Carpentieri, anche mister Di Martino e Spadaro hanno vestito la maglia dei “Tigrotti”).

Nel frattempo, Mommo Carpentieri ha incontrato nella sede di Ragusa il presidente della FIGC provinciale Claudio La Mattina, al quale in linea generale ha illustrato i punti salienti del progetto Modica Calcio. Il neo presidente del Comitato provinciale ha apprezzato lo sforzo della dirigenza modicana e ha promesso di stare nei limiti delle sue competenze vicino alla società della Contea, promettendo di poter al più presto venire a Modica in visita ufficiale e guardare da vicino la crescita di una società seria che proverà a riportare nelle categorie che più le competono il Modica calcio partendo dalla casa dello “Zio Pietro” qual è considerata da tutti il nuovo stadio “Vincenzo Barone”.