Asma, nuovo farmaco sperimentale

Una piccola pillola sperimentale ha avuto una buona efficacia contro i casi di asma grave negli adulti. Lo rivela uno studio condotto dall'università di Leicester e pubblicato sulla rivista Lancet Respiratory Medicine journal. Nella sperimentazione, ai pazienti a cui è stato dato il farmaco è diminuita l'infiammazione delle vie aeree, e a quelli che non riuscivano a gestire la malattia sono migliorati i sintomi. Allo studio hanno partecipato 60 pazienti che avevano un'asma grave nonostante l'uso di steroidi assunti per inalazione e visite periodiche dagli specialisti.

A metà di loro è stata data la pillola per tre mesi, insieme agli altri farmaci che prendevano abitualmente, mentre l'altra metà ha continuato a prendere le normali medicine con un placebo. In quelli che avevano preso il farmaco sperimentale, si è visto che c'erano meno globuli rossi infiammatori nel muco e nelle vie aree, che sono generalmente un segno dell'asma. Tuttavia, dicono i ricercatori, servirà uno studio più lungo per confermare i risultati e valutare l'efficacia del medicinale nella vita di tutti i giorni, anche se i dati ottenuti finora sono promettenti.