Umbria, farmaci ospedalieri nelle farmacie private

Una convenzione che prevede la distribuzione di alcuni farmaci ospedalieri anche nelle farmacie private. E' quella stipulata tra la Regione dell'Umbria, Aziende sanitarie, farmacie pubbliche e private convenzionate e già attiva dal primo agosto. I farmaci interessati dalla convenzione sono circa centocinquanta e in particolare ci sono anticoagulanti che i pazienti potevano ritirare soltanto nelle farmacie ospedaliere e che ora invece sono disponibili anche presso quelle pubbliche e private convenzionate.

La distribuzione avverrà in modo capillare sul territorio regionale con evidenti vantaggi per tutti i cittadini interessati che dunque non dovranno recarsi più presso la sede ospedaliera ma potranno usufruire del servizio nella propria farmacia.