Vittoria, ladri di biciclette arrestati a Scoglitti

Sono ritenuti i responsabili del furto, all’interno di un’abitazione del centro urbano di Scoglitti, di due biciclette. In piena notte hanno scavalcato la recinzione della villetta e prima una, poi l’altra, hanno asportato una mtb ed una bici da passeggio.I loro movimenti, il fatto che occultassero una delle bici tra dei cespugli in una zona assolutamente buia per poi tornare presso il cortile e scavalcare la recinzione per prendere l’altra, il fatto che parlassero ad alta voce e col silenzio della notte la loro voce venisse percepita, destavano la curiosità di alcuni residenti che nonostante la tarda ora riuscivano a seguire tutta la vicenda e chiamavano tempestivamente il 113.

La chiamata di intervento veniva gestita dal Commissariato di Polizia di Vittoria che sulla scorta della descrizione delle biciclette e delle persone che le stavano rubando, in particolare la loro altezza ed il loro abbigliamento, diramava la nota di ricerche alle Volanti impegnate a Scoglitti e Vittoria. E proprio la Volante di Scoglitti intercettava due ragazzi che pedalavano verso Vittoria che venivano bloccati dagli Agenti che constatavano immediatamente la corrispondenza delle descrizioni della refurtiva e delle fattezze fisiche ed abbigliamento con quanto era stato segnalato dai testimoni del furto. Condotti in Commissariato venivano identificati. Entrambi sono minorenni. La Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Catania, tempestivamente informata dei fatti ne disponeva la traduzione presso l’Istituto Penale per Minori di Catania, sito in via Franchetti. Le due bici, del valore di circa 800 euro stamane sono state restituite al legittimo proprietario. Si procede per furto in abitazione in concorso.