Terra, Kepler scopre 104 nuovi Pianeti

Scoperti dal telescopio spaziale Kepler altri 104 esopianeti. Quattro di questi hanno una superficie rocciosa. La scoperta è avvenuta nel corso di una missione speciale della NASA, chiamata “K2“. I 104 pianeti extrasolari, che orbitano intorno a una stella nella costellazione dell’Acquario (a circa 181 anni luce da noi), vanno così ad aggiungersi ai 1.284 mondi scoperti nello scorso mese di maggio.

Gli esperti hanno già annunciato che nei prossimi mesi si impegneranno a studiarne le atmosfere al fine di individuare eventuali forme di vita. Secondo i primi dati trasmessi dal telescopio spaziale, quattro di questi “nuovi mondi” potrebbero essere rocciosi. Non solo: ben due esopianeti potrebbero, addirittura, essere molto simili alla Terra.