Rainbow Republic di fabio Canino a Ragusa

Presentato venerdì sera in piazza Pola a Ragusa Ibla il libro del giornalista Fabio Canino dal titolo “Rainbow Republic”. Si replica questa sera alle 21,30. Prosegue così l'edizione 2016 del concorso internazionale “Ibla Grand Prize” promosso dalla Ibla Foundation presieduta dal maestro Salvatore Moltisanti. L’apertura del concorso alla letteratura rappresenta una delle novità recenti volute dagli organizzatori in occasione del 25° anniversario. Già negli anni scorsi il maestro Moltisanti aveva lanciato l’idea di organizzare degli Ibla Grand Prize tematici su più fronti, dall’arte pittorica alla danza, dall’architettura alla letteratura. E così è stato anche con il libro di Fabio Canino ieri sera a Ragusa Ibla, dopo che a New York era stato presentato il libro di Michele Giardina sul maestro compositore modicano Pietro Floridia.

Certamente il tema scelto dal famoso scrittore, attore e conduttore per il suo romanzo ha determinato il successo del suo libro edito da Mondadori. Canino infatti immagina in chiave ironica cosa accadrebbe se la Grecia, abbattuta dal default economico, venisse man mano occupata da membri della comunità gay provenienti da tutto il globo. Uno stato che non solo diviene la terra promessa di gay, lesbiche e trans, ma che viene forgiato sulla base delle preferenze degli occupanti fino a divenire un’autentica repubblica gay. Il messaggio che esce fuori dal libro è quello dell'amore universale che è anche il motore di un mondo a colori che rappresenta la forza della vita stessa. Intanto cresce l’attesa per il primo grande evento serale che si terrà domani, domenica 17 luglio alle 21:30, a Villa Criscione sulla Ragusa-mare. Nella splendida location si terrà il consueto concerto di beneficenza con l’esibizione di una parte della selezione finalisti. Il ricavato della serata sarà interamente devoluto alla missione dei Carmelitani di padre Bruno e padre Renato in Madagascar. I fondi serviranno a contribuire alla realizzazione dell'ospedale Jean Paul II nella nazione africana.