Ragusa, Enpa aumenta controlli detentori cani: multe

L'Enpa su indicazione del sindaco Federico Piccitto, intensificherà i controlli per verificare che sia rispettata la normativa di settore per i detentori di cani che intendono transitare lungo la pista ciclabile di Marina di Ragusa, recentemente inaugurata. I proprietari e detentori di cani hanno l’obbligo di accompagnare l’animale al guinzaglio, che non deve essere più lungo di 1,5 metri, di munirsi degli strumenti necessari per rimuovere le deiezioni e di una museruola, rigida o morbida, da applicare al cane in caso di rischio per l’incolumità di persone o animali o su richiesta delle autorità competenti.

“Il Codice della strada non vieta che i cani possano transitare sulle piste ciclabili -sottolinea il primo cittadino – ma l’importante è che siano rispettate le regole. Quindi invito tutti i cittadini proprietari o detentori di cani che utilizzano la pista ciclabile ad una maggiore sensibilità nella gestione dei propri animali da ricollegare non solo ad aspetti igienico – sanitario e di decoro urbano, ma anche ad un maggiore senso civico”. Per i trasgressori è prevista la sanzione amministrativa pecuniaria da 25 euro ad 500 euro ai sensi dell’art. 7 bis del D.L.vo 18-8-2000 n. 267.