Fregata militare polacca nel porto di Augusta

E’ approdata in Sicilia la fregata missilistica polacca ORP Kościuszko che pattuglierà il Mar Mediterraneo per sostenere Italia e Grecia e rafforzare il fianco sud della Nato. Il 15 luglio, dalle 10.00 alle 18.00, si potrà salire a bordo e visitare la nave militare che rimarrà nel porto di Augusta fino al 16 luglio mattina. La giornata a porte aperte è stata voluta dall’ambasciatore di Polonia in Italia Tomasz Orlowski che recentemente è stato in Sicilia con una visita istituzionale. L’equipaggio è pronto a donare il sangue per i feriti dell’incidente ferroviario in Puglia.

La fregata missilistica ORP „Generale Tadeusz Kościuszko", classe Oliver hazard Perry, ha lasciato il porto militare di Gdynia sul Mar Baltico il 29 giugno per far rotta verso il Mar Mediterraneo. Con un equipaggio di più di duecento persone, la nave raggiungerà uno dei comandi permanenti per la parte marittima della NATO, lo Standing NATO Maritime Group 2 (SNMG 2) che opera attualmente nel bacino del Mediterraneo. Uno dei principali compiti del gruppo dell’Alleanza nordatlantica è contrastare il traffico di esseri umani via mare. Attualmente il comando è composto da sette unità navali, principalmente fregate, da Grecia, Germania, Turchia, USA e Gran Bretagna.
La ORP Kościuszko con la sua missione darà un segno tangibile di solidarietà verso gli alleati e contribuirà a proteggere gli interessi dei paesi del fianco sud della Nato, in applicazione del principio di difesa collettiva e di sostegno reciproco in casi di pericolo.
La presenza della Polonia nel Mar Mediterraneo sottolinea la sua capacità di combattimento e la sua credibilità di membro dell’Alleanza. La missione della nave militare polacca coincide con il vertice della NATO appena concluso a Varsavia, che ha visto la partecipazione dei capi di Stato e di Governo dei Paesi membri, tra cui anche dell presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi.

La Polonia desidera far sentire la sua presenza di alleato anche agli amici italiani. Per questo motivo l’ambasciatore di Polonia in Italia Tomasz Orłowski e il capitano di fregata Maciej Matuszewski, comandante della ORP Kościuszko, invitano tutti a passare una giornata polacca a bordo della nave. In programma la visita in compagnia di marinai polacchi e la degustazione di specialità della cucina.Consapevoli dell'importanza di garantire la continua disponibilità di sangue durante l’emergenza legata alla tragedia che ha colpito la regione italiana, i militari polacchi vogliono dimostrare la loro solidarietà e donare il sangue a coloro che lottano per la vita a seguito del terribile incidente. Il comandante della fregata polacca desidera inoltre mettere a disposizione, qualora fosse utile, l’équipe medica presente a bordo della nave militare.