Tumori, firma molecolare per carcinoma ovarico

MiROvaR è il nome di una "firma molecolare" del carcinoma ovarico, in grado di identificare in modo accurato il rischio di ricaduta delle pazienti sin dal momento della diagnosi. A individuarla sono stati alcuni ricercatori della Fondazione Irccs Istituto Nazionale dei Tumori, coordinati da Delia Mezzanzanica. I ricercatori hanno analizzato i microRNA - piccole molecole la cui funzione è quella di regolare l'espressione di molti geni e quindi il comportamento delle cellule - per caratterizzare il carcinoma ovarico.

Lo studio, pubblicato su "The Lancet Oncology", è stata possibile grazie alle competenze biomolecolari, bioinformatiche e cliniche dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano in collaborazione con il Dipartimento di Oncologia Sperimentale e Medicina Molecolare, con la struttura di Chirurgia Ginecologica e con altri centri italiani di eccellenza tra cui il Cro di Aviano e l'Istituto Nazionale Tumori Fondazione Pascale di Napoli. Lo studio è stato finanziato da Airc e Fondazione Cariplo.