Alimenti antiossidanti per proteggersi dai raggi solari

Pomodori, more, uova e pesce. Sono alcuni degli alimenti ricchi di vitamine e antiossidanti che aumentano le difese della pelle e dei capelli contro i danni dei raggi solari. Ad elencare i dieci alimenti è Marcella Ribuffo, direttore dell'Unità di Dermocosmetologia dell'Istituto Dermopatico dell'Immacolata (Idi). Il decalogo dei cibi amici della pelle va comunque combinato con altre precauzioni per difendersi dai raggi solari ovvero l'uso di creme protettive ed evitare l'esposizione al sole nelle ore trooppo calde.

Ecco l'elenco e le caratteristiche dei dieci alimenti che ci aiutano a proteggere la pelle e l'organismo dai potenziali danni causati dalle radiazioni solari.

  • Pomodori - Quelli maturi sono ricchi di licopene, sostanza a cui devono il caratteristico colore rosso e le loro proprietà antiossidanti.
  • Tè verde - Svolgono una funzione antiossidante grazie a una tipologia di polifenoli chiamati catechine.
  • Cacao - Qui la funziona antiossidante e protettiva è assicurata dai flavonoidi.
  • More - Le bacche e i frutti di bosco in generale sono ricchi di pigmenti viola noti come antociani, che forniscono buon effetto protettivo sul nucleo della cellula.
  • Pesce - Pesce azzurro e salmone sono particolarmente ricchi di Omega 3, e le UOVA ricche di vitamina B, che riparano le membrane cellulari danneggiate.
  • Uova - Sono ricche di vitamina B, che riparano le membrane cellulari danneggiate.
  • Carote - L'elevato contenuto di carotenoidi potenziano l'effetto della melanina.
  • Albicocche - Si tratta di frutti ricchi di minerali e vitamine A e C, dal basso apporto calorico.
  • Peperoni rossi e gialli - Anche qui il colore tipico è dovuto alla presenza di carotenoidi. La loro "forza" è nella forte concentrazione di molecole antiossidanti.
  • Curcuma - Ottima per proteggere pelle e organismo dai danni potenziali della tintarella, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie.