Modica, abbandonano rifiuti in corso Umberto: multati

In questi giorni di difficoltà per la chiusura della discarica dove l’impresa ecologica “Giorgio Puccia”, conferisce giornalmente, la città vive disagi per lo smaltimento dei rifiuti. Ciò non autorizza ad abbandonarli sulla pubblica via soprattutto dopo che il sindaco, Ignazio Abbate, aveva informato, con apposito comunicato, di tenere i rifiuti prodotti all’interno. Ciononostante alcuni commercianti, considerato che in questi giorni l’azienda non provvede al ritiro dei sacchi ma opera solo lo svuotamento dei cassonetti, anziché spostarsi per depositare la spazzatura negli appositi contenitori, hanno preferito abbandonare i sacchi strapieni in Corso Umberto, in particolare nell’area antistante al Palazzo della Cultura. Venerdì sera, intorno alle 20,30, una squadra della polizia locale, presente il sindaco, ha provveduto ad eseguire controlli ed accertamenti sulla spazzatura abbandonata individuando una decina di operatori commerciali del posto quali autori dello scempio(qualcuno è recidivo). Per questo motivo, raccolte gli elementi probatori circa le responsabilità, si è provveduto a sanzionare ognuno di loro(seicento euro pro capite)mentre, contemporaneamente, una pattuglia è passata per gli esercizi interessati diffidandoli dal reiterare il reato, pena il deferimento all’autorità giudiziaria.