Terremoto 2.7 a Torino e 3.9 nel Mar Ionio

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.7 è stata registrata dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ieri sera cinquanta minuti dopo la mezzanotte in provincia di Torino. Il sisma ha abvuto un epicentro ad una profondità di 36 chilometri. I Comuni più vicini sono stati Vauda Canavese, Barbania, Front, Levone.

Sempre ieri l'Ingv alle ore 7,54 ha registrato un'altra scossa di magnitudo 3.9 nel mar Ionio meridionale. L’epicentro è stato localizzato ad una profondità di 61 chilometri. Solo pochi giorni fa lieve scossa sempre in Sicilia, a Messina e provincia: avvertita all’alba dell’1 luglio e non sono stati registrati danni.