Vittoria, Giunta proroga contratto Tekra

Nella seduta del 29 giugno scorso, la Giunta comunale ha deliberato la proroga per novanta giorni del contratto di affidamento alla Tekra del servizio di igiene urbana, in scadenza il 30 giugno. “Vista l’imminente scadenza, e il rischio concreto di lasciare la città sommersa dai rifiuti, con conseguente pericolo ambientale, abbiamo deciso – ha spiegato il sindaco, Giovanni Moscato – di procedere con la proroga per tre mesi del servizio affidato alla Tekra. Avrei voluto provvedere con un bando, con una gara aperta per l’affidamento del servizio, ma purtroppo nulla era stato predisposto da chi di competenza e quindi siamo stati obbligati a procedere in tal modo. Ho chiesto agli uffici di predisporre gli atti utili per procedere finalmente all’affidamento del servizio di raccolta differenziata, anche perché si tratta di uno dei nostri punti programmatici, che cambierà radicalmente Vittoria e Scoglitti. L’obiettivo è una raccolta differenziata efficiente con il sistema del porta a porta. Non saranno tollerati ulteriori ritardi. Occorre una città più pulita, più civile e al passo con i tempi”.
Nella stessa seduta, la Giunta ha approvato, tra gli altri punti, un contributo straordinario per la basilica di San Giovanni Battista, in occasione dei festeggiamenti del Santo Patrono. Inoltre, sono stati prorogati i termini per completare l'iter amministrativo riguardante le procedure necessarie al rilascio delle nuove concessioni relative ai sei posteggi del Mercato ortofrutticolo messi a bando, e il contestuale rinnovo delle concessioni per l’utilizzo dei posteggi sino al 30 settembre al Mercato ortofrutticolo e al Mercato dei Fiori”.