Ragusa, atti vandalici ai giardini iblei

Le artistiche colonnine ed i vasi in pietra dalle stesse sostenute che arredano i viali dei Giardini Iblei, sono state la scorsa notte prese di mira da vandali che le hanno gravemente danneggiate. Nella mattinata odierna all'apertura della villa comunale di Ragusa Ibla sono stati infatti trovate trovati a terra due vasi e le relative colonnine.
“Non si tratta purtroppo - dichiara il vice sindaco con delega ai centri storici Massimo Iannucci – di un episodio vandalico isolato; le scorse settimane, sempre nelle ore notturne, con il giardino pubblico chiuso, sono stati registrati altri danni similari. Non possiamo non condannare questo dilagante triste fenomeno delinquenziale volto a prendere di mira opere d'arte del nostro territorio. Sono in atto opportune indagini al fine di risalire agli autori di questi gesti inqualificabili. Siamo in possesso, tra l'altro, delle immagini registrate della video camere di sorveglianza installate all'interno dei Giardini Iblei, materiale che è già stato acquisito dal Comando della Polizia Municipale”.