Passi "il 72,6% dei pugliesi gode di buona salute"

I pugliesi godono di buona salute nonostante i cattivi stili di vita. Lo dice il rapporto Passi (Progressi delle aziende sanitarie per la salute in Italia), realizzato monitorando circa 8.500 pugliesi tra i 18 e i 69 anni di età, tra il 2008 e il 2014. Il rapporto è stato presentato oggi dal direttore del dipartimento Salute della Regione Puglia, Giovanni Gorgoni, e dalla responsabile dell'Osservatorio epidemiologico regionale, Cinzia Germinario. Secondo lo studio che parla di buona salute per il 72,6% dei pugliesi, rivela un pugliese su due è in sovrappeso mentre il 38,4% non fa attività fisica. Solo l'8% della popolazione consuma cinque o più porzioni di frutta o verdura al giorno: una media che non si è modificata dal 2008 al 2014. Il 47% dei pugliesi consuma alcolici e il 26,6% fuma. E si riconferma la correlazione tra cattivi stili di vita e disagio socioeconomico.