Forchetta e farina al Jobbing Centre di Ragusa

Tra i prodotti imperdibili da assaggiare in Sicilia ci sono le farine dei grani antichi. Rischiavano di estinguersi e invece la dedizione e il coraggio di alcuni agricoltori le hanno mantenute e conservate. Ecco perché oggi sono tra i prodotti più richiesti nella ristorazione a tutti i livelli. Ed ecco perché Jobbing Centre Ragusa, sempre molto attento a tutto ciò che riguarda le nuove tendenze del mondo dell’enogastronomia, ha promosso uno speciale evento. Si terrà domenica 3 luglio a partire dalle 18 nella sede di Puntarazzi. Ci saranno dodici chef che saranno chiamati ad effettuare altrettante reinterpretazioni delle farine di grani antichi siciliani. L’obiettivo è quello della riscoperta del patrimonio cerealicolo siciliano e ciò avverrà con la manifestazione “Forchetta&Farina”. Si tratta di un’idea che nasce dalla diffusione sempre maggiore delle farine di grani antichi nelle diverse applicazioni gastronomiche, dal pane alla pizza, dai biscotti alle componenti per la cucina gourmet e che ha come obiettivo quello di abbinare alla degustazione dei piatti preparati dagli chef una corretta informazione sull’utilizzo delle materie prime e dei processi di impasto, panificazione e lievitazione. Negli ultimi tempi l’abbinamento con la cucina di qualità ha rappresentato il passo immediatamente successivo per chi, come Jobbing Centre Ragusa, si occupa di ristorazione tutto l’anno nella trasmissione delle tradizioni del territorio, ma anche nella ricerca di nuove soluzioni di sperimentazione. “Forchetta&Farina” comprenderà diversi momenti enogastronomici, che si articoleranno lungo tutto il pomeriggio con showcooking, degustazioni, interventi di esperti del settore, laboratori per i bambini, fino ad arrivare alla fase serale con musica live e i brindisi. Per maggiori informazioni e per partecipare è possibile contattare Jobbing Centre allo 0932.1865244.