Convocazioni nazionali per cestiste ragusane

E’ stata una vera e propria pioggia di convocazioni quella che ha investito il mondo cestistico ragusano, con convocazioni in varie nazionali di promettenti giovani atlete. Cominciamo con ben sette giocatrici del settore giovanile della Passalacqua spedizioni così distribuite: Giorgia Rimi dal primo luglio parteciperà a Pesaro al raduno della nazionale Under 16 di coach Lucchesi, in vista dei campionati europei di categoria che si disputeranno a Udine dal 6 al 14 agosto; dal 26 giugno Beatrice Stroscio prenderà parte invece al raduno della nazionale Under 15 di coach Cinzia Zanotti. Lucia Savatteri, intanto, su segnalazione del settore squadre nazionali, è stata convocata per un camp internazionale Fiba, che si terrà in Slovenia dal 3 luglio; Simona Sorrentino, che è andata in prestito a Scafati, è stata convocata nella nazionale italiana sordi per disputare l’europeo in Grecia; Smilte Petronite sarà impegnata con la nazionale Lituana under 18; Sophie Abela, che quest’anno è stata in prestito a Viterbo, è impegnata con la nazionale maltese e infine la 2003 Francesca Gurrieri è stata convocata al raduno di Azzurrina. Ma anche altre società sono state coinvolte. Infatti ha ricevuto la convocazione al raduno della nazionale di basket femminile under 16 anche Federica Mazza della società “Ad Maiora” presieduta da Aldo Leggio. Il coach Gianni Recupido della Passalacqua commenta “sono ovviamente risultati che ci riempiono d’orgoglio ma non dobbiamo dimenticare che il nostro obiettivo è quello di migliorare sempre più il nostro gruppo di lavoro per potere portare i nostri prospetti a giocare in prima squadra. In questo senso, al raduno della prima squadra che prenderà il via il 21 agosto, saranno convocate anche Beatrice Stroscio, Lucia Savatteri, Giorgia Rimi, Sharon Baglieri, Carola Chessari e Sophie Abela. Inoltre, nei prossimi giorni, il settore giovanile biancoverde potrebbe essere ulteriormente potenziato anche alla luce delle ottime impressioni che hanno dato alcune atlete che hanno partecipato allo stage Under 18 che si è tenuto nei giorni scorsi”. Per la Società “Ad maiora” è invece Aldo Leggio a parlare “la convocazione in Nazionale di Federica Mazza rappresenta grande soddisfazione e orgoglio per noi piccola e giovane società. Questa è la ciliegina sulla torta che va ad aggiungersi ad altri traguardi raggiunti quest’anno, frutto di un lavoro corale svolto in soli 6 anni di attività”. (da.di.)