Palermo, meccanico muore mentre smonta tir a Carini

Un meccanico operaio 24enne di Carini in provincia di Palermo, è morto nel pomeriggio mentre stava lavorando a un tir in un'officina. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Villagrazia di Carini che hanno interrogato il capo officina che ha assistito alla scena. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, ancora da confermare, l’uomo stava sostituendo la ruota di un tir, ma per un errore fatale avrebbe smontato i bulloni di uno dei due cerchioni che collegano il mozzo allo pneumatico.
Il giovane operaio avrebbe dovuto prima svitare i bulloni del cerchione esterno. L’operazione scorretta avrebbe causato lo scoppio della ruota addosso all’operaio con una fortissima pressione, che gli è stata fatale. Per l’operaio non c’è stato nulla da fare ed è morto sul colpo. Nell’officina si trovano oltre ai militari anche il personale dell’Asp che interviene per accertare le dinamiche degli incidenti sul lavoro e il medico legale.