Ragusa, doppia sconfitta in aula per l'ex maggioranza grillina

E sì, proprio ex la maggioranza pentastellata che godeva precedentemente di numeri bulgari, e che invece nell’ultima seduta del consiglio comunale è stata sconfitta per ben due volte. Una prima volta su una proposta di sospensione mentre si discuteva dell’art. 48 delle Norme Tecniche di attuazione del Piano regolatore generale (15 voti delle opposizioni contro i 12 grillini) e una seconda sul rinvio della seduta al 28 giugno prossimo, con il voto favorevole delle opposizioni a cui si è aggiunto quello di un consigliere 5 stelle e l’astensione del presidente del consiglio comunale Antonio Tringali che hanno travolto i 10 voti residui del gruppo pentastellato. La conseguenza è un coro sinfonico di tutti i gruppi di opposizione, compreso Partecipiamo, nel constatare l’inesistenza della maggioranza.(da.di.)