Ragusa, bando raccoglitori eco nelle scuole

Pubblicato sul sito del Comune nell'apposito spazio dedicato ai “Bandi di gara, incarichi” l'avviso di manifestazione d'interesse per partecipare alla selezione di uno o più soggetti che provvedano alla fornitura ed all'installazione di eco- raccoglitori per la raccolta differenziata non convenzionale di bottiglie e flaconi in plastica, lattine in alluminio negli edifici scolastici di competenza comunale.
Gli eco raccoglitori compattatori per la raccolta differenziata dei materiali sopracitati saranno alimentati elettricamente ed allocati all'interno dei plessi scolastici che aderiranno al progetto “Scuola Virtuosa” che avrà la durata di due anni eventualmente prorogabili su esclusiva decisione dell'amministrazione comunale. A carico del soggetto affidatario saranno la fornitura in comodato d'uso gratuito e l'installazione di tali attrezzature con esonero del pagamento della TOSAP e della ICA per la pubblicità espressa sui raccoglitori compattatori.
“Detto avviso – dichiara l'assessore all'energia ed ambiente Antonio Zanotto - si inquadra nell'ambito del progetto pilota “Scuola Virtuosa” a cui il Comune di Ragusa ha aderito con l'obiettivo di sensibilizzare le famiglie ed in particolare insegnanti ed alunni delle scuole alla cultura del valore dei materiali, al consumo sostenibile per incentivare il ciclo virtuoso del riuso e del recupero, cercando di ridurre al minino le emissioni di CO2 nell'ambiente e generando dei benefici economici per la cittadinanza”.
Maggiori e più dettagliate informazioni sulla manifestazione d'interesse potranno essere assunte nell'avviso pubblicato, come detto, sul sito dell'Ente.