Maltempo Emilia Romagna, allerta Protezione civile

Il dipartimento della Protezione Civile ha diramato per oggi una fase di attenzione per temporali, vento e stato del mare in diverse zone dell'Emilia-Romagna. L'allerta oltre a confermare la misura in vigore dalle 16 di oggi fino alle 18 di domani, quindi per 26 ore, avverte che "si avrà un'intensificazione delle precipitazioni sul settore orientale che avrà inizio dalla seconda metà della giornata di oggi, fino alla prima metà della giornata". Un peggioramento, si legge in una nota, tale da "attivare la fase di preallarme per temporali e criticità idraulica per il bacino Alto del Lamone e Savio e la pianura di Forlì e Ravenna e la fase di attenzione per temporali e criticità idraulica per il bacino del Reno".

Le previsioni meteo prevedono anche un peggioramento delle condizioni marine, con il superamento della soglia di allerta. Nel dettaglio, viene spiegato in una nota, si prevede una probabile "ingressione marina per tutte le aree della fascia costiera, durante le ore serali e notturne". In particolare la combinazione dell'altezza dell'onda e del livello del mare superanno la soglia di allerta tra le 20 e le 24. L'altezza stimata dell'onda si prevede con valori massimi tra 2 e 2,2 metri e il livello del mare tra 0,70 e 0,73 metri. La fase di attenzione attivata ieri riguarda il bacino Alto del Lamone e del Savio, la pianura di Forlì e Ravenna, il bacino del Reno, la pianura di Bologna e Ferrara e i bacini di Secchia e Panaro e l'area costiera.