Modica, si completa asse Polo Commerciale

Buone nuove per i lavori di completamento dell’asse viario del Polocommerciale che prevedono opere di urbanizzazione (marciapiedi, illuminazione, ecc) e per la rotatoria che dovrebbe sorgere all’altezza dell’intersezione della via Cava Gucciardo Pirato con la Statale 115, davanti al supermercato “le Liccumie” . Venerdì mattina il sindaco Ignazio Abbate ha incontrato il commissario straordinario del Libero Consorzio di Ragusa, Dario Cartabellotta, e il comitato ristretto per la gestione dei fondi ex Insicem, per accelerare l’iter per la spendibilità dei Fondi ancora non spesi a distanza di tantissimi anni. Il primo cittadino ha chiesto di poter utilizzare i fondi ex Insicem, pari a circa un milione e 750 mila euro, per mandare in gara l’appalto del progetto per la riqualificazione del tratto della ex S.S.115 oggi via della Costituzione, che va dalla rotatoria del Sacro Cuore fino alla rotatoria con la galleria Solaria. “Con grande soddisfazione ho accolto l’esito di questa riunione - commenta il sindaco Abbate - che di fatto ci dà la possibilità di poter portare a conclusione, nelle prossime settimane, la procedura per l’indizione della gara del completamento dell’asse viario del Polocommerciale. Sappiamo quanto sia urgente intervenire in quell’arteria strategica per il Comune, alla luce della realizzazione del lotto dell’autostrada Siracusa – Gela, in particolare lo svincolo di Modica, che porterà tutto il flusso veicolare, specialmente quello pesante, a convergere verso la zona artigianale di contrada Michelica e della Modica – Sampieri. Il nostro obiettivo è quello di realizzare l’opera prima dell’apertura dello svincolo di Modica. In questo modo si darà la possibilità anche ai pedoni di poter raggiungere facilmente e in sicurezza la zona del Polocommerciale”. I lavori prevedono oltre al rifacimento del manto stradale, l’installazione dei pali di illuminazione pubblica e dei marciapiedi. Il bando dovrebbe andare in gara a fine giugno. “Nel frattempo i privati che hanno chiesto di realizzare la rotatoria facendosi carico della spesa per un importo di circa 42 mila euro, davanti al supermercato le Liccumie, – aggiunge Abbate - stanno apportando delle modifiche al progetto iniziale per adeguarlo a quello comunale previsto per il tratto della Statale”.