San Giovanni unisce Chiaramonte a Ragusa

Si annuncia un momento davvero speciale. All’insegna del comune protettore. I comitati di San Giovanni a Chiaramonte Gulfi e della Cattedrale di Ragusa si ritroveranno domani nella chiesa commendale del centro montano sotto il segno del Battista. Qui, alle 19, dopo la recita del Rosario e la coroncina di lodi al santo, oltre alle litanie cantate, la santa messa sarà celebrata dal parroco della Cattedrale, don Gino Alessi, con la presenza del rettore, don Giuseppe Barbera. Sarà un modo per entrare pienamente nello spirito della festa che tra qualche giorno vivrà i momenti più intensi. I portatori del fercolo di San Giovanni Battista a Ragusa animeranno la celebrazione eucaristica che sarà caratterizzata, tra l’altro, dalla benedizione con la reliquia del santo. Si annuncia un vero e proprio momento carico di suggestione. Ce ne sarà un altro domenica 19 giugno. La santa messa delle 19, infatti, sarà caratterizzata dall’omelia dettata dal novello diacono Fabio Stracquadaini. Inoltre, ci si prepara già per la festa di Maria Santissima della Misericordia, patrona della confraternita ospitata nella chiesa commendale di San Giovanni Battista a Chiaramonte, che si terrà lunedì 20 giugno. Dopo la recita del santo Rosario, alle 18,45, la coroncina di lodi a San Giovanni, le litanie, ci sarà la santa messa animata dalla confraternita, con la benedizione attraverso la reliquia del santo precursore. A seguire, alle 21,30, è in programma il gran concerto lirico sinfonico del corpo bandistico “Alessandro Scarlatti” in onore della Madre della Misericordia. A dirigere sarà il maestro Sebastiano Gurrieri. Vale la pena ricordare che lo scorso anno la confraternita si è vista approvare dal vescovo di Ragusa il nuovo statuto che è poi stato presentato ai fedeli alla presenza del cancelliere della diocesi, don Paolo La Terra. Sull’indirizzo on line www.sangiovannichiaramonte.com, è possibile scaricare il programma dei solenni festeggiamenti. Si tratta di un modo per rendere questo evento religioso sempre più al passo con i tempi.